Brand Strategy efficace: come realizzarla a partire da 4 punti fondamentali

brand-strategy-efficace-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing
La costruzione di una Brand Strategy efficace è essenziale ancor prima di qualsiasi pianificazione commerciale e di marketing. Un'azienda lungimirante e che vuole prosperare nel mercato, considera il suo brand un asset di business e lo cura in modo strategico. Ecco i 4 step da cui qualsiasi brand dovrebbe partire.

Cosa trovi in questo articolo:

Una Brand Strategy efficace è il presupposto per costruire l’identificazione e una presenza solida del marchio nel mercato.

Il Branding viene spesso considerato un’arte che va compresa a pieno e strutturata in tutti i suoi dettagli. 

Lo scopo non è (solo) quello di avere un logo e un sito web ad alto impatto grafico. 

Una strategia di branding efficace deve consentire la crescita e la notorietà dell’azienda in tutte le sue parti. Essa contribuisce a definire meglio come i clienti percepiscono il brand, l’azienda e i relativi prodotti o servizi, attribuendone un determinato valore aggiunto e il posizionamento sul mercato. 

Che cos’è una Brand Strategy?

Nota anche come strategia di sviluppo del brand, una branding strategy è il piano a lungo termine per raggiungere una serie di obiettivi che si possono riassumere nella percezione della marca e dell’azienda nell’immaginario del consumatore.

La Brand Strategy consiste principalmente nella stesura di un piano strategico di lungo periodo riguardante lo sviluppo di un marchio.

Fare branding non è solo una questione di marketing, ma di business. Un’azienda che intende generare valore, deve guardare alla strategia di branding come alla cura di un asset intangibile del proprio business.

Così come esistono quelle risorse che si possono toccare – come le attrezzature, i beni immobili, le scorte, i veicoli e i contanti – un’azienda possiede beni che non si possono toccare – come i brevetti, i diritti d’autore e, soprattutto, il brand e la sua reputazione.

brand-strategy-efficace-marchi-famosi-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing

Cosa comprende una Strategia di Brand?

Una strategia di branding di successo comprende la mission del marchio, le sue promesse ai suoi clienti e il modo in cui queste vengono comunicate.

Spesso fraintesa e semplificata in termini concettuali, una brand strategy non è solo la somma del tuo logo, della tavolozza dei colori o del sito web dell’impresa – in questo caso si parla di brand design. 

Sebbene brand design e gli elementi creativi siano parte integrante di una strategia di branding di successo, una brand strategy ruota attorno a tutti gli elementi intangibili che nel tempo generano: 

  • la consapevolezza del brand
  • l’equità del brand
  • il sentimento del brand

Ti consiglio di leggere anche: Strategie Web Marketing, 5 cose da sapere prima di iniziare

Perché è importante una Brand Strategy?

Un’azienda che intende comunicare correttamente con le persone deve necessariamente adottare una strategia di brand in grado di generare valore aggiunto per le persone a cui si rivolge in modo da raggiungere risultati di business concreti. 

Se ben strutturata, una strategia di branding è in grado di trasmettere emozioni positive al consumatore e allo stesso tempo di imporsi sul mercato, aumentando la propria notorietà. 

Una strategia di branding efficace riesce ad aumentare il coinvolgimento del target e, di conseguenza, a incidere positivamente sul fatturato dell’azienda. La strategia di brand riguarda fondamentalmente tutto ciò che il consumatore percepisce come valore intangibile e che differenzia i Brand più importanti da quelli meno rilevanti.

La percezione del proprio brand tra i clienti è in assoluto il fattore determinante per differenziarsi dalla concorrenza. Per questo è necessario studiare attentamente la propria strategia di brand, favorendo anche l’incremento delle vendite e la fidelizzazione dei consumatori.

brand-strategy-efficace-elementi-strategia-di-brand-efficace-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing

Strategia di Branding efficace: da dove iniziare?

Progettare una strategia di sviluppo del brand in maniera efficace significa partire ponendosi le domande giuste. 

1. Inizia dallo studio e dalla comprensione dell’audience

Prima di creare la tua strategia di branding, è importante capire a chi ti stai rivolgendo. Fai ricerche sul tuo pubblico di riferimento per capire le loro esigenze, desideri e comportamenti d’acquisto.

Crea delle Buyer Personas. Si tratta di rappresentazioni semi-fictional del tuo pubblico ideale. 

Attraverso le buyer personas, puoi capire meglio le esigenze, i desideri e i comportamenti d’acquisto del tuo pubblico e utilizzare queste informazioni per creare contenuti e messaggi di marca che risuonino con loro.

Successivamente, utilizza i dati raccolti sul tuo pubblico – con strumenti come Google Analytics, Facebook Insights e altre fonti di dati – per capire meglio le loro abitudini online. Come ad esempio i contenuti che preferiscono, i canali social che utilizzano e i loro interessi.

In certi casi puoi far ricorso a sondaggi e interviste

Chiedi direttamente ai tuoi clienti e potenziali clienti cosa vogliono dalla tua azienda e cosa li ispira a scegliere i tuoi prodotti o servizi. Utilizza sondaggi online, focus group, questionari e raccogli feedback su ciò che i clienti vogliono dalla tua azienda. Queste informazioni possono migliorare la tua offerta e i tuoi messaggi di marca.

Allo stesso tempo, analizza i tuoi competitor e prova a capire come si rivolgono al loro pubblico. Cosa funziona per loro? Quali eventuali opportunità o lacune nel mercato puoi sfruttare?

Approfondisci con: Funnel Marketing: cos’è e come crearne uno di successo

2. Definisci la tua Brand Identity

Definisci la tua identità di marca. La tua brand identity è ciò che ti distingue dalla concorrenza e comunica i valori e le caratteristiche della tua azienda. Crea una mission statement e un set di valori per la tua azienda. Usali per dare forma alla tua identità di marca in maniera coerente e riconoscibile.

La brand identity è l’insieme di elementi visivi e verbali che compongono l’immagine e la reputazione di una marca. Include elementi come il logo, il colore, il tipo di carattere, il tono di voce e il messaggio di marca. La brand identity è ciò che distingue una marca dalla concorrenza e comunica i valori e le caratteristiche dell’azienda. 

La creazione di una forte e coerente brand identity è fondamentale per costruire una relazione duratura con i clienti e raggiungere i propri obiettivi di marketing.

3. Sviluppa un messaggio di brand efficace

Il tuo messaggio di brand deve comunicare in modo chiaro e memorabile. Attraverso la tua brand strategy devi poter esprimere ciò che la tua azienda fa e perché le persone dovrebbero scegliere te rispetto alla concorrenza. 

Il messaggio di marca in una strategia di brand efficace è il modo in cui un’azienda comunica ciò che rappresenta e perché dovrebbe essere scelta rispetto alla concorrenza. 

Il messaggio di marca include elementi come: 

  1. Il nome del brand
  2. Il logo o il simbolo del brand
  3. Il payoff o lo slogan
  4. Il tono di voce (tone of voice)
  5. Le promesse o i benefici offerti dal brand
  6. La personalità o il carattere del brand
  7. Il posizionamento del brand: come la marca si presenta rispetto alla concorrenza
  8. La missione o la visione del brand: ciò che la marca vuole rappresentare o raggiungere
  9. Il target di riferimento: il pubblico a cui la marca si rivolge
  10. Il contenuto del messaggio che la marca vuole trasmettere
  11. Il brand design: la grafica e la presentazione visiva della marca
  12. La reputazione: come la marca viene percepita dal pubblico.

Il messaggio di marca è importante perché aiuta a creare una connessione emotiva con il pubblico e a comunicare in modo efficace i benefici offerti dalla tua azienda. 

Deve essere coerente con la tua identità di brand e deve risuonare con il tuo pubblico di riferimento.

Lo so, queste parole potrebbero risultarti troppo eteree e astratte. Ma tu sapresti spiegare in modo molto più concreto quali sono gli impulsi neurologici che stimolano una persona a scegliere un prodotto o servizio piuttosto che un altro?

Semplice, non è possibile in termini tangibili. Tutto accade all’interno della nostra mente. L’unico modo effettivo per determinare una strategia di branding efficace è verificare i profitti generati da un solido posizionamento nel mercato.

brand-strategy-efficace-brand-come-asset-aziendale-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing

4. Costruisci correttamente la tua presenza Online

Il branding non si limita solo al tuo sito web e alle linee guida grafiche della tua azienda. Una brand strategy si estende anche ai social media e ai risultati di ricerca online. Soprattutto oggi che è necessario saper comunicare correttamente sul web.

Assicurati di avere una presenza consistente e coerente su tutti i canali online – sito web, piattaforme social, forum, piattaforme video, ecc. – utilizzando lo stesso logo, il tono di voce e un messaggio di marca coerente.

Potresti essere interessato a: Inbound Marketing: il modo più efficace per attirare clienti

Brand Strategy efficace: cosa significa posizionamento?

Il posizionamento di marca è la percezione che il pubblico ha di un determinato brand rispetto alle altre marche che fanno parte dello stesso mercato. In altre parole, il posizionamento è come una marca vuole essere percepita dal proprio pubblico di riferimento rispetto alle altre opzioni disponibili. 

Il posizionamento della marca è un elemento chiave della brand strategy di successo poiché consente di differenziare la propria marca dalle altre e di creare un’immagine unica nella mente del pubblico.

Per esempio, un’azienda che posiziona la propria marca come lussuosa e di alta gamma, proverà a creare un’esperienza di acquisto e di utilizzo del prodotto coerente con questa percezione. Come? Utilizzando materiali di qualità superiore, packaging elegante, un servizio clienti di alta qualità e un tono di voce adeguato ai valori e alle emozioni che vuole trasmettere.

Il posizionamento della marca è un processo continuo che richiede un’analisi costante del mercato e della concorrenza, e l’adattamento del messaggio e dell’offerta per rimanere rilevante e competitivo.

Cosa serve per creare una Brand Strategy efficace?

L’obiettivo principale di una strategia di branding di successo è far sapere al mondo che il tuo marchio esiste, quale scopo ha e cosa lo definisce. Una strategia di branding è una strategia fluida a lungo termine che spesso richiede di essere rivista nel tempo in base all’evoluzione dei player che agiscono sul mercato (tra cui la tua stessa azienda). 

Come diceva Anassagora di Clazomene, “nulla si crea e nulla si distrugge, tutto si trasforma”.

brand-strategy-efficace-piramide-strategica-del-brand-Neumeier-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing

Come misurare l’efficacia di una strategia di branding?

Il successo di una strategia di brand non è sempre facile da misurare. 

Le strategie di branding spesso coinvolgono elementi intangibili, non facilmente quantificabili e, quando si pianifica questo tipo di strategia, è importante decidere fin dall’inizio come misurare il successo.

Ogni azienda sceglie come misurare il successo in modo diverso ma tutte generalmente includono gli stessi elementi nelle loro strategie. Rispondere alle seguenti domande può essere il primo passo per quantificare una strategia di brand di successo:

  • Quali sono gli obiettivi del tuo marchio e come li comunichi?
    Quali problemi risolve la tua azienda e in che modo ne traggono vantaggio i clienti?
  • Come identifichi i tuoi clienti ideali?
    Chi beneficerà del brand? Come si sentono questi clienti e come vorrebbero sentirsi?
  • Come identifichi i tuoi concorrenti?
    Chi sta già offrendo ai tuoi potenziali clienti ciò che vogliono e come?
  • Come coinvolgi i potenziali clienti?
    Quale personalità e tono di voce avrà il tuo marchio per raggiungere i suoi obiettivi?

Le domande più frequenti sulla Brand Strategy

  1. Perché hai bisogno di una Brand Strategy?

    Il brand è una combinazione di reputazione e visibilità. Una brand strategy chiara è essenziale per garantire che il marchio resti impresso nel pubblico target. I motivi principali per sviluppare una brand strategy sono:

    Costruire consapevolezza. Narrazione e comunicazione del brand possono aiutarti a conquistare l’attenzione della gente.

    Migliorare la fidelizzazione. Come fai a convincere le persone a tornare per saperne di più sulla tua azienda? Creando una lealtà inconscia. Perché il tuo marchio sembra giusto per loro. Inoltre, devi considerare che non importa quanto siano fedeli i tuoi clienti. La tua base clienti è destinata a ridursi nel tempo in maniera fisiologica. Le persone muoiono, perdonono interesse, cambia il panorama di mercato. Una strategia di brand forte e distintiva ti aiuta a mantenere un’ampia fetta di mercato e ti aiuta a nutrire il flusso clienti.

    Lanciare più facilmente nuovi prodotti o servizi. Più forte è il tuo brand, maggiore sarà la fiducia che le persone avranno in lui e maggiori saranno le probabilità che ti seguano nella presentazione di nuovi prodotti, servizi o linee di business.

  2. Una Brand Strategy è solo per grandi aziende?

    Assolutamente no. Anche una micro o piccola impresa può ambire a diventare un brand riconosciuto. Che si tratti di vendere bulloni, tazze, portachiavi o fare traslochi, kebab, cavatappi o lezioni di scuola guida, una brand strategy è un’occasione di crescita per qualsiasi realtà imprenditoriale. Saper vendere e come vendere fa la differenza.

  3. Che differenza c’è tra Branding e Personal Branding?

    Il brand è il tuo marchio e comporende tutti gli elementi che identificano valori, mission e scopo della tua presenza sul mercato. Nel caso di un professionista o una singola persona, il personal brand è l’insieme di valori e convinzioni che spingono un individuo ad agire in un certo modo. Attraverso il personal branding si attua un complesso di strategie studiate per promuovere se stessi, le proprie competenze ed esperienze, la propria carriera alla stregua di un brand e una marca aziendale.

Brand Strategy di successo: approfondisci con questi libri

  • Da zero al brand. Guida completa al marketing strategico dal posizionamento alla comunicazione
    di Daniele Bavuso e Natale Cardone
  • Zero concorrenti. Come usare il brand positioning per differenziarti e farti cercare dai clienti
    di Marco De Veglia
  • La mucca viola. Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone
    di Seth Godin

Brand Strategy efficace: sei pronto per scalare il mercato?

Metti in pratica la tua strategia di branding efficace. 

Una volta che hai definito la tua identità di marca, costruito la tua presenza online e sviluppato un messaggio di marca efficace, è importante applicare la tua strategia di branding in ogni interazione con i clienti. Dalla comunicazione all’esperienza d’acquisto.

Ricorda di dedicare il giusto tempo alla creazione di una strategia di branding efficace. È un processo continuo che richiede aggiornamenti in base alle esigenze del mercato e del tuo pubblico.


brand-strategy-efficace-chi ha scritto questo articolo-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter-e-Digital-Marketing

Ti ringrazio per la lettura di questo post dedicato alla brand strategy.
Ti chiedo solo un ultimo favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di un blog post, lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli sul digital marketing.

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo con la tua opinione al riguardo sui tuoi canali social (anche email, se ti va).

Ti basta copiare la URL e incollarla su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, ecc. oppure usare le icone social che trovi qui sotto. Se hai domande, sono a tua disposizione per rispondere. Grazie di cuore.

Ti auguro una buona giornata!

Grazie per aver letto l'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chi è Facile Web Marketing

Nicola Onida

Nicola Onida

Ho fondato Facile Web Marketing nel 2017. Mi occupo di Digital Marketing, scrittura per il web e strategie di crescita Online per aziende, PMI e professionisti.

Scopri chi sono

Come posso aiutarti

Guest Blogging

Possiamo aiutarci scrivendo articoli di valore tu per il mio blog e io per il tuo? Scrivimi! Iniziamo da subito a collaborare.

Gli articoli più letti
di Facile Web Marketing

Ricevi 1 volta al mese un approfondimento su Digital Marketing e SEO.

Iscriviti alla Newsletter

Cerca un argomento

Vuoi far crescere il tuo sito web?

Inizia da qui:

Hey! C'è un REGALO per te!

Risorse-per-scrivere-Blog-Aziendale Facile Web Marketing Nicola Onida SEO copywriter

Guida Pratica al Blog Aziendale.

Un supporto PDF che ti spiega: 

  • Cos’è un Blog Aziendale
  • Come utilizzarlo correttamente
  • Perché aiuta a migliorare il tuo business con la SEO