Come creare contenuti su TikTok subito virali

Impara a creare contenuti TikTok che catturano l’attenzione dell’utente. Usa l’audio, replicali se sono virali, sii originale e usa parole chiave efficaci nelle descrizioni. Ecco un paio di tip che ti saranno utili per i tuoi video.

Cosa trovi in questo articolo:

All’interno dell’app è possibile creare tipologie di contenuti che hanno l’obiettivo principale di raggiungere nuovi pubblici che ancora non ci conoscono. 

Questi sono contenuti hook, che hanno una durata inferiore a 17 secondi e caratterizzati da un forte dinamismo. Ma cosa tiene incollati allo schermo gli utenti e li spinge a condividere il tuo contenuto? 

Possiamo catalogare le motivazioni che spingono alla condivisione in tre motivi: 

  • Divertimento: video che l’utente trova divertenti e decide di inviarli nella chat privata ad amici o familiari; 
  • Gruppo di riferimento: segue la stessa scia del divertimento ma, in questo caso, l’utente ricondivide il video con la community d’appartenenza con cui condivide gli stessi interessi; 
  • Intelligenza: sono i video che l’utente trova formativi e interessanti e che per questo motivo condivide con amici etc.

📌 Ti sei perso la prima puntata? Vai alla lezione 1 della guida di TikTok Marketing con Micol

Come creare contenuti su TikTok, meglio pochi contenuti ma buoni

  1. Luce, audio e video devono essere ottimi
  2. Inquadra bene i volti
  3. Puntare a far partire i video inquadrando le persone e il volto (dove è possibile)
  4. Riprendi in maniera fluida e non a scatti. Mano ferma da chirurgo

Come creare buoni contenuti su TikTok? Se decidi di spiegare concetti per dare valore, devono essere brevi e concisi. Il video TikTok deve rientrare in una durata max di 60 secondi.

Fatti ispirare dal mondo che ti circonda. Medita, rifletti e osserva. Trova quello che vuoi esprimere e osserva gli altri.

Come creare contenuti su TikTok, le domande che devi farti

Qual è l’obiettivo del mio contenuto?

Perché una persona dovrebbe guardarlo e interagire con il mio post TikTok (condividerlo, replicarlo o commentarlo)?

Riesco a suscitare qualche emozione?

Perché una persona dovrebbe seguirmi ed essere interessate a quello che mostro?

I contenuti che creo su TikTok sono belli visivamente e graficamente? Sto dando del valore ai miei follower? Il mio profilo TikTok è ben curato o fatto a caso?

Contenuti virali su TikTok: perché è importante l’hook? 

L’hook è fondamentale perché aiuta a mantenere alto il tempo medio di visione. Se consideri che ogni giorno le persone scorrono decine e decine di contenuti ma sono solo pochi quelli che guardano davvero e per intero, dovrai convincerli a rimanere sul tuo con un gancio iniziale o hook davvero vincente. 

Entra subito nel vivo dell’azione, utilizza parole forti, vocaboli che siano in grado di catturare l’attenzione dai primissimi secondi. 

Tra le keyword che il mondo del copywriting predilige troviamo:

  • Ecco 5 cose che non sai… 
  • Un segreto che… 
  • POV… 
  • Lo sai che…? 
  • I 3 migliori… (da questo parti sempre dal terzo per generare hype verso il primo posto e costringere gli utenti a rimanere per scoprirli tutti)

I miei consigli per i tuoi hook:

  • sorprendi l’utente con testo, voce, suoni o linguaggio del corpo; 
  • non fare introduzioni troppo descrittive, sii chiaro e veloce; 
  • fai sorridere gli utenti; 
  • sfrutta i temi caldi e i trend del momento. In ogni settore ci sono argomenti che in determinati periodi sono in tendenza, scoprili e sfruttali per un ottimo gancio iniziale! 

Adesso che hai catturato l’attenzione con un hook, devi riuscire a mantenere costante l’attenzione per aumentare il watch time del contenuto. Adesso è quindi il caso di parlare di storytelling

I contenuti hook sono strumenti potentissimi che ti aiuteranno a raggiungere nuovi pubblici e catturare l’attenzione in un breve lasso di tempo. La chiave per creare contenuti di successo risiede nella comprensione delle motivazioni che spingono alla condivisione dei video. L’hook è quell’arma che aiuterà gli utenti a mantenere alta l’attenzione degli spettatori.

Come creare contenuti su TikTok, usa lo storytelling

L’essere umano è attratto dal racconto di una storia, perché ci si immedesima. È qualcosa che lo coinvolge, grazie all’uso delle emozioni. 

Una storia riesce ad alimentare la curiosità dell’essere umano, ed è per questo che lo storytelling per creare contenuti su TikTok è così potente.

Se vogliamo creare contenuti vincenti, è necessario saper parlare e raccontare ai tuoi utenti ciò che vuoi mostrare. 

Tutti i video virali utilizzano diverse strategie di storytelling per mantenere l’utente a guardare per più tempo possibile il nostro contenuto e una delle tecniche più diffuse è quella del “viaggio dell’eroe”. 

La tecnica, usata parecchio nei film, nei libri e nei romanzi, è divisibile nel nostro caso in tre atti che ci permetteranno di accompagnare l’utente durante la visione del nostro contenuto.

L’importanza di una Call to Action 

Infine, le Call to Action rappresentano il tassello finale di questa strategia. Questi “inviti” all’azione invitano gli spettatori a compiere azioni specifiche, come seguire, condividere o partecipare a sfide, espandendo così la viralità del contenuto e migliorando l’interazione complessiva. 

Le CTA, sono elementi cruciali nelle strategie di marketing su TikTok: servono a incoraggiare gli spettatori a compiere un’azione specifica dopo aver visto il tuo contenuto. 

Utilizzare una CTA vincente ti porta ad aumentare il coinvolgimento, la grandezza della tua community e migliorare le impression. 

Ecco degli esempi di CTA da seguire: 

  1. Segui il mio profilo per altri contenuti simili! 
  2. Lascia un commento con la tua opinione… 
  3. Condividi con i tuoi amici… 
  4. Partecipa a questa sfida usando l’hashtag… 
  5. Vuoi saperne di più? 

In definitiva, la creazione di contenuti virali su TikTok è un’arte che richiede creatività ma anche abilità, condite da una conoscenza dell’audience e delle dinamiche interne della piattaforma.

Guida-TikTok-marketing-Micol-Facile-Web-Marketing-creare-contenuti-tiktok-virali-hook-storytelling-cta

Come creare contenuti su TikTok, intrattieni l’utente

Porta gli utenti a vedere il tuo contenuto e a seguirti, tramite le tue idee e concetti.

Emoziona con i contenuti

Tocca “i tasti giusti” per emozionare il tuo pubblico. Spiega come ci si sente a fare quella determinata cosa.

Esempio: descrivi il tuo stato di soddisfazione personale, emozione prima e dopo un episodio accaduto, sensazioni di divertimento ecc.

Analizza il tuo Target: per definire nel dettaglio quale gesto / situazione sia in grado di far scattare quella scintilla.

Il valore ripaga sempre

Se spieghi / informi / mostri un qualcosa di interessante sul lungo periodo verrai ripagato in termini di engagement.

Esci dagli schemi e lascia il segno

Differenziati dagli altri e fai in modo di catturare la loro attenzione. Rimani nella testa del tuo pubblico.

Colpiscila giusta nicchia

Mostra i tuoi contenuti TikTok solo alle persone realmente interessate.

Crea video che attuano la “sospensione”

Che cos’è la “sospensione”? La sospensione è il tempo di permanenza dell’utente sul video pubblicato. Se un’alta percentuale di persone rimane a guardare il contenuto anche oltre la sua durata, attivando quindi un loop di visualizzazioni, la piattaforma considererà il contenuto degno di diventare virale e lo piazzerà nel feed degli utenti correlati.

Quindi è formata da due fattori: il tempo medio di visione del video e la quantità di volte che viene visto da parte dello stesso utente.

Per aumentare la sospensione puoi utilizzare il loop, gli indovinelli, i video con trucchi di magie, ecc, insomma tutti quei contenuti che in media fanno guardare il video più di una volta.

Usa il metodo Loop

Il loop è un metodo strategico per sfruttare l’algoritmo di TikTok. Significa “costringere” gli utenti a riguardarlo più e più volte, prima di capire che effettivamente il video non sarebbe andato oltre.

Per creare un loop perfetto è fondamentale utilizzare una musica che non abbia una fine, quindi la parte centrale e fare in modo che il finale si ricolleghi perfettamente all’inizio.

Crea contenuti che funzionano con gli Indovinelli

Inserire degli indovinelli e fatti al massimo in 20/30 secondi, funzionano perché porta l’utente a rivedere il video, facendo per di più molte interazioni.

Voglio mostrarti un caso studio: questo video ha fatto 102.000 view, 8.000 like, 1200 commenti, 172 condivisioni in appena 24 ore. Ecco il link.

La domanda in stile indovinello è stata: “Cosa vedi per primo?” messa nell’anteprima.

Le altre caratteristiche

Il trucco: è un video che si commenta da solo che ti spinge a riguardarlo più volte, di facile consumo e altamente condivisibile. E’ entrato nell’audience organica realmente interessata ai contenuti.

Il valore aggiunto: interagire, interagire, interagire e non ho inserito hashtag a caso.
L’audio: ho usato uno di quelli preferiti dai follower negli ultimi 7 giorni. Ho provato questa tecnica su diversi video e funziona.

Un altro fattore che ne ha determinato l’enorme viralità è stata l’attenzione per i commenti.

  • Rispondi per ultimo alle risposte con più like per far in modo che si vedano in cima a tutti, per attrarre nuovi utenti ad interagire;
  • Fai domande aperte in alcuni commenti così da riportarli a rispondere nuovamente;
  • Cerca di creare una conversazione tra utenti;
  • Invita a vedere gli altri video sul profilo;
  • Ogni tanto ringrazia tutti;
  • Digli di taggare ipotetici amici interessati;
  • Fai attenzione se ti fanno delle richieste, tipo di crearne di simili oppure di rivelare il mistero o aiuti di altro genere;
  • Ovviamente sii presente sempre;

Lo so, è un po’ impegnativo rispondere a tutti i commenti, ma è questo che crea la comunità e il senso di appartenenza.

I video con trucchi di magia sono quelli che in questo momento vanno tantissimo e rispondono in pieno alla sospensione: gli utenti per cercare di capire il trucco lo guardano e riguardano decine di volte.

Sono incappato in video da 1,2 BILIONI, (non milioni, ma bilioni!?) di visualizzazioni. Un numero spropositato!

Posso affermare che io stesso li ho lasciati andare più e più volte proprio perché avrei voluto afferrarne il segreto.

Gli aspiranti illusionisti o chi lo fa già di professione sono “furbi” e sanno che è questo desiderio a far crescere il proprio profilo e a rendere virali i video.

A volte creano, per alcuni, anche tutorial su come li hanno realizzati: “guarda caso” sono condivisi centinaia di volte!

Quindi se dovessero rientrare nel tuo target e, ribadisco, solo se sono utili per il tuo account, puoi considerare questa tipologia di video.

Come creare contenuti su TikTok, l’audio e i suoni

L’audio dei video deve essere presento oppure no? Devo lasciare il sonoro quando creo un contenuto su TikTok?

Ho fatto dei test sia con che senza e posso confermarti che è sempre meglio utilizzara l’audio originale. Anche se al minimo, come sottofondo.

Perché??

In primis le persone possono trovarci anche attraverso la canzone e l’algoritmo di TikTok riconosce l’audio. Musica, sottofondo, suoni, ecc. possono essere facilmente riusati dagli altri utenti per fare i propri contenuti.

Questo aumenta la famosa permanenza.

Come creare contenuti su TikTok, replica contenuti già virali.

Se vuoi creare un contenuto su TikTok che funziona, prova a replicare un video che è già virale inerente alla tua nicchia.

Ti basterà semplicemente prenderlo come esempio. Fare qualche piccola modifica per miglioralo in funzione del tuo pubblico per poi pubblicarlo su TikTok.

Ecco alcune domande che devi porti prima di creare un contenuto su TikTok:

  • Che argomento tratta?
  • Perché dovrebbe diventare virale?
  • È d’interesse per il mio pubblico?
  • Chi è il personaggio principale?
  • Qual è il messaggio del video?
  • Perché dovrebbe essere commentato?
  • È condivisibile?

Presta attenzione alla caption e alle parole chiavi.

Molti sottovalutano la descrizione da inserire nei video, soprattutto correlarla alle keyword sia di TikTok che di Google.

La descrizione viene utilizzata come commento del video che stai postando. Usala sempre breve per invogliare gli utenti a guardare e soprattutto ad interagire.

Non descrivere tutto quello che avviene nel video, ma utilizza solo le keyword, ossia quelle attinenti al contenuto che crei su TikTok. Sono fondamentali perché saranno mostrate al pubblico.

Per capire quali keyword usare, inizia a scrivere nella barra di ricerca le parole chiave relative al tuo video e inserisci quelle che TikTok ti suggerisce.

Fondamentali sono anche le keyword usate in ottica SEO e ricerca su Google.

Quando fai la ricerca di una parola su Google, il motore di ricerca ti mostrerà i migliori video TikTok che contengono nella descrizione e negli hashtag quella determinata parola chiave.

📌 Ti sei perso la prima puntata? Vai alla lezione 1 della guida di TikTok Marketing con Micol

Guida TikTok Marketing, chi è Micol

Micol-Platania-atomical-agency-autore-TikTok-Marketing-Facile-Web-Marketing

Mi presento, sono Micol Platania, Founder e COO di Atomical, Talent Agency specializzata in roster verticali. Il mio percorso è iniziato nel 2019 presso CreationDose come Junior Account. Qui ho avuto l’opportunità di interagire con i clienti e guidare lo sviluppo delle campagne creative per Vidoser.

Nel corso degli anni, ho gestito una varietà di clienti con esigenze diverse, dalle landing page ai piani editoriali annuali e alle campagne di Influencer Marketing. Quest’ultima tipologia di attività ha rafforzato la mia passione, portandomi a collaborare con importanti clienti del settore.

Dopo due anni e mezzo di esperienza nell’Accounting, ho collaborato con CreationDose per lanciare un’agenzia verticale di Talent Management. Questa iniziativa ha successivamente subito un rebranding nel 2023, dando vita ad Atomical. In soli cinque mesi dal lancio, Atomical ha già stabilito oltre 50 collaborazioni con rinomati brand multinazionali, dimostrando la nostra rapida crescita e il successo nel supportare i nostri clienti nell’espandere la loro presenza di mercato.

CTA-tiktok-marketing-Facile-Web-Marketing-seo-copywriting-e-digital-marketing

Grazie per aver letto l'articolo!

Chi è Facile Web Marketing

Nicola Onida

Nicola Onida

Ho fondato Facile Web Marketing nel 2017. Mi occupo di Digital Marketing, scrittura per il web e strategie di crescita Online per aziende, PMI e professionisti.

Scopri chi sono

Come posso aiutarti

Gestione-Blog-Aziendale-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-Copywriter

Guest Blogging

Possiamo aiutarci scrivendo articoli di valore tu per il mio blog e io per il tuo? Scrivimi! Iniziamo da subito a collaborare.

Ricevi 1 volta al mese un approfondimento su Digital Marketing e SEO.

Iscriviti alla Newsletter

Cerca un argomento