Link Building per la SEO: cos’è e come si fa correttamente

link-building-per-la-SEO-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywriter-e-digital-marketing
Una strategia SEO completa ed efficace prevede sempre un'attività di link building per potenziare l'autorevolezza del dominio e delle sue principali pagine web. Ecco come funziona.

Cosa trovi in questo articolo:

Se i link sono la moneta del web, la link building è il sistema economico per far crescere la visibilità di un sito internet. I siti web che contengono link di qualità hanno molta più possibilità di essere considerati “autorevoli”. Perciò vengono premiati con posizioni elevate in Google.

Scopri in questo articolo una delle attività più preziose e sottovalutate in una strategia SEO: la link building.

Che cos’è la link building?

Con link building si indica la strategia per incrementare la visibilità di un sito web attraverso l’acquisizione di collegamenti ipertestuali (link) da altri siti.

link-building-per-SEO-cos-e-il-collegamento-ipertestuale-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywrtier-digital-marketing-specialist

Perché la link building si basa sui link?

I collegamenti ipertestuali servono ai motori di ricerca – come Google – per valutare l’importanza di un sito web ai fini del suo posizionamento nei risultati di ricerca – quella che viene chiamata SERP, Search Engine Results Page.

Infatti i link trasferiscono valore (quello che i SEO Specialist chiamano link juice) in grado di influire sull’ordine con il quale pagine web e domini vengono classificati nei motori di ricerca.

Che cos’è un backlink?

Qualsiasi link che rimanda a una risorsa web rilevante è definito backlink. Un collegamento che parte da qualsiasi sito web (referrer) e punta a una risorsa online (referent) che può essere un altro sito web, una pagina, un documento online o una directory web.

Possiamo paragonare i backlink alle citazioni: più autorevole è la fonte che cita, maggiore autorevolezza guadagnerà chi è stato menzionato. La qualità e la pertinenza dei backlink per una pagina web sono tra i fattori che i motori di ricerca come Google valutano per stimare l’importanza della pagina.

Come si fa link building?

I siti web utilizzano strategie SEO e tecniche di link building specifiche per aumentare il numero di backlink che puntano al dominio principale o a determinate pagine web.

Alcuni metodi di link building sono gratuiti e utilizzabili da qualsiasi proprietario di sito web o webmaster. Ma esistono anche metodi di link building che richiedono pianificazione e studio per funzionare.

Questo perché fare link building non significa semplicemente farsi citare su un altro wito web qualsiasi. Va fatta un’indagine circa:

  • il valore del dominio e della singola pagina web in cui viene inserito il link
  • il valore della singola pagina web che viene citata
  • le parole utilizzate per inserire il backlink verso il proprio sito web

Queste e altre considerazioni fanno parte di una strategia di link building efficace.

Esistono anche tecniche a pagamento per aumentare il numero di backlink a un sito web.

Ad esempio, esistono professionisti che utilizzano reti di blog private per acquistare backlink o mettere a disposizione il dominio per link building. Anche in questo caso l’attività di backlink deve svolgersi seguendo dei canoni precisi.

Lo stesso motore di ricerca Google ha dichiarato alcuni parametri utili a svolgere correttamente l’attività di link building.

Prima di tutto, per fare link building è necessario che i link acquisiti da una pagina web siano naturali. Che significa?

Che i collegamenti ipertestuali non siano ottenuti con scambi o compravendite. Il controllo della naturalezza del profilo dei link è oggetto di molti algoritmi di Google, e spesso porta alla sterilizzazione del valore dei link acquistati se non a una vera e propria penalizzazione dei siti che li ricevano.

link-building-per-SEO-caratteristiche-backlink-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywrtier-digital-marketing-specialist

Vantaggi della link building

Perché è così importante fare link building? In una strategia SEO la qualità dei contenuti è estremamente importante. Ma non è l’unica cosa che conta per fare un salto di qualità decisivo.

Un progetto basato unicamente su contenuti di qualità deve essere sostenuto da un’attività di link building per raggiungere risultati SEO duraturi nel tempo.

Solo attraverso l’acquisizione mirata di backlink si può espandere il valore di un sito web al suo massimo potenziale. E ottenere risultati solidi e consistenti.

Quanto costa fare link building?

È stato stimato che il costo medio per l’acquisto di un backlink nel 2019 è stato di 291,55 dollari e 391,55 dollari quando sono stati esclusi dal calcolo i blog di marketing.

Il costo di un’attività di link building dipende dalle strategie e dalle tattiche che si intende utilizzare e dalla qualità dei backlink che si vogliono ottenere. Gli esperti affermano che non si dovrebbe mai spendere meno di 500 dollari per un singolo backlink. Un backlink medio di alta qualità inserito in un dominio esclusivo, con Domain Rating elevato, traffico elevato e Domain Authority elevata può costare fino a 1000 dollari.

Una link building basata su prezzi inferiori potrebbe comportare l’utilizzo di domini di scarsa qualità per ospitare i backlink, contenuti di scarsa qualità e siti web dalle perfomance scadenti.

Quanti backlink servono per fare link building?

Per avere un’idea di quanti backlink occorrono per raggiungere in importanza i tuoi competitor online puoi basarti sulle metriche che forniscono tool gratuiti per la link building e l’analisi SEO, come la Domain Authority (DA) di Moz, il Domain Rating di Ahrefs e la Zoom Authority di SeoZoom.

link-building-per-SEO-metriche-link-building-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywrtier-digital-marketing-specialist

Grazie a questi Tool SEO possiamo avere un’idea dell’importanza dei siti dai quali vogliamo ottenere dei link e stimare i benefici reali che possono apportarci. Questi strumenti ci permettono infatti di valutare tanti aspetti che incidono sull’efficacia della link building come:

  1. la naturalezza degli anchor text utilizzati
  2. le fonti dei link della concorrenza (per decidere se utilizzarli a propria volta)
  3. l’autorevolezza dei siti presi in considerazione per la link building
  4. quanti link sono stati rimossi di recente a nostro svantaggio (perché capita di acquisire link e anche di perderli! 😅)
  5. la percentuale di link con e senza nofollow (attributo che affievolisce il valore dei backlink)

Quando si fa link building è importante ricordare che questi strumenti lavorano su stime e non su dati ufficiali Google. Le informazioni sono simulate da strumenti proprietari di terze parti, perciò devono essere prese più come metri di giudizio che come valori incontrovertibili.

Quanto tempo serve per ottenere risultati con la link building?

Come tutte le attività SEO, la link building, richiede tempo affinché si inizi a vedere qualche risultato. In genere da qualche settimana fino a diversi mesi.

Mai cadere nell’errore di avere fretta e cercare di ottenere forzatamente backlink in maniera compulsiva. Bisogna sempre ricordarsi che sarà Google a stabilire se un link acquisito è rilevante per il miglioramento della posizione in SERP.

Google sa che l’acquisizione naturale di backlink avviene in maniera graduale e distribuita nel tempo. Soprattutto se il dominio di un brand o di un’azienda non è poi così noto o conosciuto.

La crescita dei link deve essere affiancata all’aumento di quei segnali che giustificano l’aumento di importanza di un sito web nel proprio settore. Come la pubblicazione di contenuti per il blog aziendale, di casi studio, interviste per farsi conoscere, ecc.

Iniziare a fare link building in una strategia SEO

Se hai bisogno di supporto e consulenza per far crescere il tuo sito web grazie alla link building e ai contenuti, io posso fornirti ciò che serve! Ti aiuto a capire di quali link hai bisogno, da quali domini farti citare, per quali pagine del tuo sito e ti fornisco i contenuti adatti (già ottimizzati per la SEO) che migliorano la visibilità del tuo progetto online. Entra subito in contatto con me!

Consulenza-SEO-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida SEO copywriter

Grazie per aver letto l'articolo!
Aiutami a condividerlo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chi è Facile Web Marketing

Nicola Onida

Nicola Onida

Ho fondato Facile Web Marketing nel 2017. Mi occupo di Digital Marketing, scrittura per il web e strategie di crescita Online per aziende, PMI e professionisti.

Scopri chi sono

Come posso aiutarti

Guest Blogging

Possiamo aiutarci scrivendo articoli di valore tu per il mio blog e io per il tuo? Scrivimi! Iniziamo da subito a collaborare.

Gli articoli più letti
di Facile Web Marketing

Ricevi 1 volta al mese un approfondimento su Digital Marketing e SEO.

Iscriviti alla Newsletter

Cerca un argomento

Vuoi far crescere il tuo sito web?

Inizia da qui: