Manuale di SEO Gardening, come ho imparato a fare SEO copy

Ciao! Bentornato nella sezione libri consigliati di Facile Web Marketing!

Ti do il benvenuto in questa rubrica dedicata alla recensione di libri e manuali su SEO, ottimizzazione per il web, copywriting e digital marketing.

Permettimi di darti una mano a scegliere il libro o il manuale giusto per farti le ossa con il SEO copywriting.

Ogni settimana ti racconto nel dettaglio un libro che ti aiuterà nella tua strategia di digital marketing, di posizionamento sui motori di ricerca o di visibilità sui social network.

Poi se ti va, ne parliamo insieme! Commenta qui sotto ⬇️ se vuoi chiedermi qualcosa a proposito di questo libro di Francesco Margherita, Manuale di SEO Gardening.

Manuale di SEO Gardening di Francesco Margherita

Oggi ti voglio parlare di un libro di cui sono follemente innamorato. E che mi ha aperto le porte della conoscenza su SEO copywriting e creazione di contenuti ottimizzati per i motori di ricerca.

Manuale di SEO Gardening di Francesco Margherita è stato il mio personale regalo di compleanno di tanti anni fa. Esatto, quello che tieni nella tua lista Amazon, che puntualmente provi a proporre ad amici e parenti come regalo graditissimo ma tutti snobbano.

Finché arriva il tuo compleanno e finisci per regalartelo da solo! Breve storia triste di un SEO copywriter. ?

Recensione Manuale di SEO Gardening Francesco Margherita Facile Web Marketing Nicola Onida

Manuale di SEO Gardening è un libro che ho divorato come un romanzo.

Mi faceva tanta compagnia nelle mie 6 ore di treno, quando facevo la spola Genova – Roma e ritorno per incontrare i miei colleghi.

In quel periodo ossessionavo il team di sviluppo della start-up in cui lavoravo affinché mi segnalassero i migliori libri e manuali con cui approcciare la tematica SEO e copywriting.

Devo ammettere che i loro consigli sono stati profetici. Quando un web developer riesce a comunicare con il team marketing senza andare in tilt possono generarsi dinamiche umane inaspettate!?

Ma sai perché resto ancora stupito? Perché il Manuale di Francesco Margherita non è affatto tecnico. Come ti dicevo, si legge come un libro di narrativa perché riesce a spiegare i concetti base dell’ottimizzazione per i motori di ricerca in maniera semplice.

Potrebbe interessarti: SEO Copywriting, cos’è e perché non puoi farne a meno

Sommario e contenuto del Manuale di SEO Gardening

Questo è il sommario di Manuale di SEO Gardening di Francesco Margherita:

  1. Cap. 1 – Che cos’è la SEO
    1. Per fare SEO devi liberarti dell’ego
    2. Due cose su Google
    3. Cosa vuol dire fare SEO
    4. Come si impara la SEO
    5. Come guadagna un SEO
  2. Cap. 2 – Progettare campagne SEO
    1. Campagne SEO di Prospect Generation
    2. Campagne SEO di brand
    3. Campagne SEO local
    4. Quanto (tempo) costa una campagna SEO?
  3. Cap. 3 – Ottimizzare un sito web per i motori di ricerca
    1. Che cos’è una parola chiave?
    2. Come si gestisce la SEO di un contenuto web?
    3. Come gestire la struttura di un sito web in ottica SEO
    4. Tassonomia
    5. Posizionare contenuti aggregati
    6. Articoli correlati
    7. Ottimizzare un sito web già pubblicato
    8. Deep link e surface link
    9. Struttura dei link interni
    10. Codici di stato HTTP
    11. Strumenti per i webmaster
    12. Google Analytics
  4. Cap. 4 – SEO semantica
    1. Perché parlare di semantica rispetto alla SEO?
    2. Come faccio a sapere cosa Google capisce e cosa no?
    3. I dati strutturati
    4. Adesso possiamo parlare di SEO copywriting
    5. Il campo semantico
    6. Come scegliere gli argomenti utili: il topic N
    7. Analisi del concetto latente
    8. Espansione del campo semantico di rilevanza
    9. Allocazione latente di Dirichlet
    10. Le ambiguità semantiche e gli incastri LDA
    11. Keyword density e significazione
  5. Cap. 5 – Come rendere popolare un sito web
    1. In principio (e sempre) era il link
    2. I link in ingresso
    3. Cos’è un profilo di link?
    4. Domain e Page Authority
    5. Ci sono casi in cui lo spam link funziona?
    6. Link building: canali, tecniche, strumenti
    7. Penalizzazioni: cosa devi sapere se hai fatto lo zozzone!
    8. Il potere delle menzioni tramite co-occorrenze
    9. Cosa sono i segnali sociali
    10. E alla fine arriva Penguin
    11. Una strategia basata sull’utilizzo delle menzioni
    12. La co-citation
    13. I link dalle persone
  6. Cap. 6 – Strategie di visibilità organiche
    1. Prima di fare strategia sonda il terreno
    2. Placement e posizionamento organico
    3. Posizionamento organico di un sito e-commerce
    4. Posizionamento organico di un sito web turistico
    5. Posizionamento organico di un blog di cucina
    6. Posizionamento organico di un blog personale
    7. Posizionamento organico di un sito web aziendale
    8. Posizionamento organico di un’attività local
    9. Posizionamento organico di un sito multilingua
  7. Cap. 7 – Conclusioni
    1. Cambiare le cose
    2. È sempre il caso di fare link building?
    3. La SEO è morta?

Per completezza d’informazione, questo che leggi è il sommario della seconda ristampa del 2017 di Manuale di SEO Gardening.

Se dovessi riscontrare incongruenze con le nuove edizioni, puoi segnalarmele in commento o via e-mail!

Perché proprio questo manuale di SEO copywriting?

Tutti sanno che i testi sacri della SEO sono altri. Ti parlo di SEO e SEM, Guida avanzata al Web Marketing di Maltraversi o The Art of SEO di Enge, Spencer e Stricchiola.

Ma se vuoi iniziare a capire come funziona scrivere per il web o fare un progetto di posizionamento per un sito web o come ideare una campagna SEO senza provare la stessa sensazione di chi viene investito da un treno in corsa, inizia da questo libro. ?

Manuale di SEO Gardening di Francesco Margherita in Dettaglio

Editore: Dario Flaccovio(2018), Collana Webbook
Lingua: Italiano
Autore: Francesco Margherita
Pagine: 304
Recensioni Amazon: 4,8 su 5

Cosa mi ha impressionato di Manuale di SEO Gardening?

Questo libro su SEO, tecniche di indicizzazione e posizionamento e strategie di traffico organico mi ha letteralmente aperto gli occhi su un mondo tutto da scoprire.

Quando parlavo di SEO con i miei colleghi in quel periodo ero piuttosto intimidito dall’argomento. Leggerlo per me è stato come abbandonare il liquido amniotico e affacciarmi sul mondo reale. Ovviamente mi piace esagerare!

Però ammetto che quell’aura mitica che fino a quel momento avvolgeva qualsiasi SEO specialist in cui mi imbattevo, iniziava a farsi più rada. Ho capito che la SEO, anche se fatta da algoritmi, si rivolge e lavora per lettori in carne ed ossa.

L’utilizzatore finale è pur sempre un essere umano.

E questo non deve essere mai dimenticato da blogger, copywriter, scrittori per il web e digital marketer.

Il Manuale di SEO Gardening mi ha fatto capire che l’universo della Search Engine Optimization si comprende meglio se raccontato da un umanista piuttosto che da un tecnico.

Ecco, quello che continua a farmi brillare gli occhi quando vedo la copertina di Manuale di SEO Gardening sugli scaffali delle librerie, è che si può parlare – e bene – di SEO senza menarsela come se ci si trovasse nel bel mezzo di un vernissage o un club di luminari.

La SEO è affrontata da Francesco Margherita passando “dalla porta secondaria”. Forse dall’ingresso meno nobile. Ma se ci rifletti, scrivere testi, anche online, resta un’attività destinata alla fruizione umana. Francesco Margherita dice bene quando scrive:

“Ci sono già ottimi testi sulla materia, ma tutti risentono di un discreto grado di obsolescenza entro i due anni.
Credo che il problema sia che i libri sulla SEO trattano i temi dell’ottimizzazione e del posizionamento da un punto di vista tecnico, partendo dal background informatico (da cui in effetti la disciplina proviene).
Google è un software ma, se lo tratti come tale, le misure che adotterai nel tuo approccio ad esso, per quanto valide dovranno mutare continuamente per adattarsi ai cambiamenti delle infrastrutture tecnologiche su cui si basano i motori di ricerca”.

Francesco Margherita

Perché dovresti leggere il Manuale di SEO Gardening?

Il Manuale di SEO Gardening fa parte di quella cerchia che io chiamo i Big Five dei manuale di SEO copywriting. Ti racconterò in un altro articolo di questo particolare circolo di lettura!?

Come tutti i club esclusivi, sono in pochi a entrarci. Nel corso degli anni, alcuni sono entrati e poi usciti, scalzati dall’alta competizione degli autori. Che con prepotenza si sfidano a suon di tecniche, strategie, teorie e considerazioni sulla SEO e su come usare il traffico organico per aumentare il fatturato.

Il Manuale di SEO Gardening non è ancora stato sconfitto da nessuno fin’ora. Il motivo è semplice. Resta ancora molto difficile trovare un sociologo – quale è Francesco Margherita – che scriva di SEO.

Molto spesso chi fa SEO ragiona per algoritmo. Passa mesi rinchiuso in un laboratorio o in un aula universitaria completamente deserta a fare calcoli su come ottimizzare pagine e domini in base alle evoluzioni dell’algoritmo. Si esatto, proprio come in A Beautiful Mind !?

Sarà che i calcoli matematici non mi sono mai piaciuti. E anche io adoro il taglio umanistico della professione. A me piace fare il SEO copywriter che scrive per gli umani rispettando i fattori di ranking di Google.

Inoltre, all’interno del Manuale di SEO Gardening, trovi di tanto in tanto gli interventi di altri esperti su SEO, blogging e digital marketing. Tra i quali:

Chi è Francesco Margherita

Francesco Margherita è un simpatico ragazzo che condivide le sue dirette e i suoi video-interventi sulla SEO dalla sua abitazione di campagna. ?

Lo puoi trovare immerso nella natura con il suo bel sorrisone che parla di algoritmi, SEO semantica, intenti di ricerca latenti. Ed è veramente bizzarro e affascinante.

Prima di essere sociologo, scrittore, docente di Scienze Sociali all’Università Federico II di Napoli e consulente SEO, Francesco è una persona solare a cui piace aggiungere ironia a tutto quello che fa.

Non lo conosco personalmente, ma lo seguo da tantissimi anni e ho sempre avuto stima per tutto quello che fa e come lo fa. Credo di essere anche un po’ invidioso quando lo vedo passeggiare tre i campi e le campagne e fare i suoi monologhi sulla SEO! ?

Già autore e co-autore insieme ad altri esperti SEO di 5 libri tra cui Etno blogging per tribù digitali (con Riccardo Esposito), Inbound Marketing (con Jacopo Matteuzzi) e Gestisci blog, social e SEO con il content marketing (con Dario Ciracì).

Può vantare una lista infinita di collaborazioni con diversi brandi italiani su progetti di posizionamento e ottimizzazione di siti web.

Ti lascio il link all’ultima edizione di Manuale di SEO Gardening. In questo modo non potrà sfuggirti la possibilità di avere nella tua libreria di SEO specialist o SEO copywriter questo pezzo classico.


Ti ringrazio per la lettura di questo articolo, ti chiedo solo un ultimo favore!

Ogni volta che mi impegno nella stesura di questi articoli lo faccio per tutti i lettori come te che sono interessati a ricevere utili consigli.

Ma avere un blog e mantenerlo porta via tanto tempo, per questo la più grande soddisfazione per me è ricevere condivisioni e commenti di critica positiva (e negativa)!

Per questo ti chiedo se puoi condividere l’articolo con la tua opinione al riguardo sui tuoi canali social (anche email, se ti va).

Ti basta copiare la URL e incollarla su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, ecc.

Se hai domande, sono a tua disposizione per rispondere.

Ti auguro una buona giornata!?

Ti piace questo post? Condividilo!

Lascia un commento