Manutenzione Sito Web: perché una volta online il lavoro non è finito (se vuoi avere successo)

Il nuovo sito web aziendale è online. Hai finalmente completato il restyling della piattaforma, e ora che si fa? Niente, dirai tu. "Ho appena speso un sacco di soldi per aggiornarlo e ora mi godo i meritati risultati!" Sbagliato! Non fare l'errore di credere che il lavoro sia finito.

Gli argomenti principali che trovi in questo articolo:

La manutenzione del sito web è l’ultimo dei pensieri nella mente di un imprenditore.

E ti capisco.

Hai finalmente messo online il tuo sito web. Evviva!

Bell’aspetto, curato e con una grafica rinnovata. Hai fatto le cose per bene perché ti hanno detto di aggiornare il sito web affinché si possa navigare senza difficoltà. Ma anche la manutenzione di questa nuova creatura è altrettanto importante. Cruciale, direi.

Una volta che hai pubblicato il tuo nuovo sito, non puoi abbandonarlo a se stesso.

La manutenzione del tuo sito web garantisce che la tua attività, blog o presenza online, continui ad evolversi e ad avere successo nel tempo. Questo fa sì che chiunque interagisca con il tuo sito web possa avere sempre la migliore esperienza utente.

Devi sapere che esistono una serie di attività da considerare per la manutenzione di un sito web. Organizzarle per settimana, mese, trimestre e anno ti aiuta a costruire un piano di crescita online infallibile. Senza lasciare niente al caso (come moduli di contatto che non funzionano o finestre che non si aprono e pagine che non caricano).

Per iniziare, ho scritto questa guida completa sulla manutenzione del sito web. Perché è così importante e quanto costa controllare e monitorare la tua presenza online?

Cos’è la manutenzione del sito web?

La manutenzione del sito web è l’attività di monitoraggio della salute e delle prestazioni complessive del tuo sito.

Mantenere aggiornato un sito web è fondamentale per garantire che funzioni a pieno regime. Per coinvolgere e ingaggiare i visitatori del sito, devi fare in modo che sia sempre operativo – e che faccia il suo lavoro correttamente.

La manutenzione, la gestione e l’aggiornamento di un sito web è fondamentale per controllare e mantenere correttamente operativa la tua piattaforma online. Soprattutto se si tratta di un mezzo di comunicazione vitale per la tua strategia di business.

Quali attività comprende una manutenzione professionale del sito web:

  1. l’aggiornamento del software di sicurezza e dei plug-in;
  2. il backup sia del database Mysql che dei file del sito;
  3. la verifica del funzionamento dei moduli, delle pagine e e dei link;
  4. la pubblicazione di nuovi contenuti;
  5. l’aumento del traffico e dei visitatori;
  6. la soddisfazione degli utenti del sito.
manutenzione-sito-web-pannello-WP-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywriter

Sebbene alcuni di questi punti siano più sensibili al fattore tempo rispetto ad altri, ti spiegherò ciascuno di questi in questo articolo.

Perché fare la manutenzione del sito web è importante?

La manutenzione del sito web determina la prima impressione della tua attività agli occhi dei clienti. E di conseguenza impatta sulla strategia SEO, sulla sicurezza della piattaforma e sulle vendite.

Che tu sia un imprenditore o che stia avviando un blog, devi assicurarti che quando le persone e i motori di ricerca atterrano sul tuo sito, percepiscano immediatamente i vantaggi della tua offerta commerciale. O rischi di perderli.

Significa che la tua capacità di mantenere l’interesse dei visitatori online risiede principalmente nella manutenzione del tuo sito web.

Detto questo, se passi troppo tempo senza una regolare manutenzione del sito web, il tuo sito potrebbe danneggiare il tuo processo di business. Inizierà a funzionare lentamente, smetterà di convertire i lead, potrebbe ospitare malware ed essere violato. Causando problemi di sicurezza anche ai visitatori che lo navigano. Nella peggiore delle ipotesi potrebbe smettere di funzionare del tutto.

Quali sono i vantaggi della manutenzione del sito web

Una buona impressione

È esattamente come dice il proverbio:

Hai solo una possibilità di fare
una buona prima impressione

Le aziende online possono prendere o perdere un cliente a seconda di come si presenta il proprio sito web.

Sempre più persone basano le loro scelte su questo giudizio.

Il sito web è carino, professionale e funziona? Vuol dire che ci si può fidare dell’azienda. Viceversa, se il tuo sembra vecchio o non funziona come dovrebbe, potresti potenzialmente perdere l’opportunità di acquisire nuovi contatti. Già nei primi secondi di navigazione.

Nel 94% dei casi le prime impressioni sono legate al design. L’utilizzo di un web design accattivante e aggiornato può aiutarti a trasmettere il messaggio giusto ai nuovi visitatori del sito. Li rassicura che hanno trovato quello che stanno cercando e rafforza la pertinenza, la credibilità, l’affidabilità e l’unicità del tuo sito.

La manutenzione del sito web costante permette alla tua piattaforma di non smettere mai di presentarsi bene ai visitatori.

Reputazione aziendale

La reputazione della tua attività è estremamente importante per ottenere la fiducia dei clienti.

Per mantenere la tua posizione online il tuo sito deve avere i link correttamente funzionanti, presentare una pagina 404 per quelli non funzionanti, monitorare i plug-in e i widget, aggiornare i contenuti e rispettare un tempo di caricamento della pagina consigliato di meno di due secondi.

manutenzione-sito-web-pagina 404-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida-SEO-copywriter

Questi sono solo alcuni punti che permettono alla manutenzione del sito web di difendere la tua reputazione online. Devi assicurarti che il tuo sito mantenga la promessa di qualità, affidabilità e professionalità della tua azienda.

💡 Sai che un numero elevato di pagine web che restituiscono errore 404 penalizzano il posizionamento online del tuo sito web?

La manutenzione del sito web ti permette di evitare un accumulo di pagine errore sul tuo dominio. E avere maggiori possibilità di ranking sulla SERP di Google.

Strategia SEO

La manutenzione del sito web è essenziale anche per la strategia SEO.

Questa è un’opportunità per organizzare una routine di monitoraggio e miglioramento del posizionamento SEO del tuo sito web. Dall’aggiornamento dei contenuti alla correzione dei collegamenti interrotti.

Queste sono le informazioni principali che il Googlebot cerca quando esegue la scansione del tuo sito web. In questa fase iniziale di analisi, Google determina il valore del tuo sito web, potenzialmente incidendo sulla tua capacità di posizionarti in prima pagina o meno.

Un posizionamento positivo sui motori di ricerca aiuta a ricevere più traffico, portando i clienti verso la tua attività. Un posizionamento scadente renderà più difficile per le persone trovarti online. La manutenzione del sito web rafforza la tua visibilità sui motori di ricerca.


manutenzione sito web Consulenza-SEO-meccanico-Facile-Web-Marketing

Vendite e lead generation

Le vendite e la lead generation sono l’ancora di salvezza per qualsiasi sito web pubblicato per generare profitto e fare business.

Se hai un e-commerce, più persone che acquistano dal tuo sito si traducono in un’attività sana e funzionante. Se hai un sito web professionale (o un classico sito web vetrina), il tuo obiettivo sarà quello di generare più lead possibile e richieste di servizio in linea con il tuo target.

Per far sì che ciò si realizzi, devi monitorare alcuni problemi tecnici che potrebbero scoraggiare l’esperienza di acquisto dei tuoi clienti. Alcuni problemi comuni possono essere bug nell’ordine dei prodotti, nelle fasi di check-out e pagamento, nella richiesta di contatto o nel caricamento delle informazioni utili per convertire l’utente.

💡 Non sottovalutare l’importanza delle immagini di qualità.

Le persone che acquistano online si affidano a immagini di qualità e alla possibilità di ingrandire un prodotto che altrimenti avrebbero testato in un negozio. Perciò è particolarmente importante offrire immagini professionali, video o altro supporto visivo per coprire eventuali lacune derivanti dall’impossibilità di provare fisicamente vestiti o scarpe.

In questo caso devi fare estremamente attenzione a non appesantire le pagine con contenuti multimediali pesanti che non permettono un caricamento veloce delle risorse. Inoltre, i clienti vogliono ottenere quante più informazioni possibili sul loro potenziale acquisto. Quindi investi del tempo nella scrittura dettagliata di descrizioni prodotto esaustive, approfondite e veritiere.

Sicurezza

Un piano di manutenzione del sito web aiuta a proteggere la tua azienda dalle minacce virtuali.

L’aggiornamento regolare del software di sicurezza e il rinnovo del provider di certificazione SSL aiutano a salvaguardare i file del tuo sito. Informazioni sensibili, password, dati privati dei clienti, numeri di carta di credito e dettagli bancari.

Gli sviluppatori che rilasciano gli aggiornamenti del sito web lo stanno facendo per correggere le sue potenziali vulnerabilità. Quando mantieni la sicurezza del tuo sito, diventa più difficile per gli hacker compromettere la tua attività e più facile per i clienti essere sicuri sulla tua affidabilità.

L’attività di manutenzione del sito web

Ora che sai a cosa prestare attenzione per il monitoraggio della manutenzione del sito web per la tua attività, hai bisogno di un piano per ogni attività in base alla frequenza con cui deve essere aggiornato.

Attività di manutenzione settimanale del sito web

Con Google Analytics accedi alle informazioni su come le persone raggiungono il tuo sito web e lo utilizzano. Puoi eseguire controlli settimanali di manutenzione del sito web accedendo al tuo account Google Analytics per monitorare il traffico. È così che tieni d’occhio le prestazioni del tuo sito e identifichi le aree di miglioramento.

I dati basati sul traffico – come il numero di visitatori del sito e la frequenza di rimbalzo – ti aiutano a prendere decisioni migliori per la tua attività. Grazie a Google Analytics puoi sapere da dove proviene il traffico, per posizione geografica, parole chiave, intenzioni e interessi.

Attività mensili di manutenzione del sito web

Verifica che tutte le tue piattaforme online siano protette, che i plug-in siano aggiornati e che i contenuti del tuo sito web siano sottoposti a backup. Ti aiuterà a evitare di perdere informazioni preziose e preservare la tua piattaforma da attacchi informatici.

Fai un check per testare la velocità del tuo sito web. Puoi usare lo strumento gratuito PageSpeed Insights di Google che offre dettagli sul funzionamento del tuo sito su diversi browser e dispositivi. Oppure una rapida verifica con GTmetrix.com, strumento molto simile a quello messo a disposizione da Google.

💡 Monitora ogni mese i plug-in installati sul tuo sito web.

I moduli di contatto o i form di iscrizione alla newsletter potrebbero essere collegati a un plug-in che richiede un aggiornamento per ricevere correttamente i dati di compilazione. Questo è vitale per mandare avanti l’attività della tua azienda.

Attività trimestrali di manutenzione del sito web

Esamina il contenuto del tuo sito web in base a obiettivi e metriche definiti, come SEO (traffico organico e backlink), comportamento degli utenti (visualizzazioni di pagina e frequenza di rimbalzo), coinvolgimento (menzioni, commenti e condivisioni) e vendite (tassi di conversione e ROI).

Quali sono le domande da porti in questa fase?

  • Controlla i meta Title e Description: sono abbastanza efficaci in termini SEO?
  • Questo articolo blog sta ricevendo traffico rilevante?
  • Come posso aggiornare i miei contenuti online per argomento e per collegamento?

Tutte queste domande sono relative alle prestazioni del sito web. Procedi modificando i tuoi contenuti, testa le Call to Action sulle tue pagine e verifica se i contenuti del tuo sito – sia visivi che testuali – vengono caricati correttamente su tutti i tipi di browser e dispositivi.

Attività di manutenzione annuale del sito web

Qui si tratta di verificare le date di rinnovo del nome di dominio, del servizio di hosting e di qualsiasi strumento aggiuntivo utilizzato per la manutenzione del sito web. Come i tool di analisi a pagamento, gli strumenti di ricerca delle parole chiave o altri tipi di strumenti di digital marketing.

L’intestazione, il piè di pagina e l’informativa legale del tuo sito potrebbero richiedere un’attenzione speciale in questo preciso momento. Assicurati che tutte le tue informazioni siano aggiornate e che le categorie del menu principale riflettano ciò che è più rilevante per la tua attività. Rimuovi o applica un reindirizzamento ai vecchi loghi e immagini aziendali che potrebbero non essere più utili.

Quanto costa la manutenzione del sito web

Dipende.

A seconda del tipo di sito web in tuo possesso (vetrina, professionale, blog aziendale, e-commerce, ecc.) ci sono diversi costi da considerare. Ecco una tabella generale dei prezzi per la manutenzione di un sito con Facile Web Marketing:

Tipo di sito webCosto manutenzione
Sito web / blog personale15€ – 40€

Nome dominio, servizio hosting, certificato SSL.
E-commerce25€ – 50€

Nome dominio, servizio hosting, certificato SSL, sicurezza dei metodi di pagamento, sottoscrizione abbonamenti, spedizioni e gestione dei carrelli abbandonati.
Sito web aziendale / blog aziendale25€ – 50€

Nome dominio, servizio hosting, certificato SSL, sicurezza dei metodi di pagamento, area riservata.
Sito web professionale / freelance / portfolio15€ – 40€

Nome dominio, servizio hosting, certificato SSL, analisi del traffico e conversioni, gestione calendario appuntamenti, immagine e loghi professionali.

Considera che sono prezzi approssimativi. Per ogni manutenzione è necessario valutare il singolo caso specifico e procedere prima ad un’analisi preliminare.

I costi possono infatti includere una consulenza SEO, un intervento di web design, un copywriter freelance per aggiornare i contenuti e ottenere un tasso di conversione migliore.

Senza dubbio una manutenzione del sito web eseguita in maniera professionale da esperti di digital marketing aiuta il tuo sito web a posizionarsi più in alto sui motori di ricerca e mantenere uno stato di salute complessivo necessario e generare ottime performance di business.


Hai bisogno di una manutenzione del sito web per migliorare il tuo posizionamento su Google? Inizia con una prima Consulenza SEO! Ecco come posso aiutarti!

Consulenza-SEO-Facile-Web-Marketing-Nicola-Onida SEO copywriter

Grazie per aver letto l'articolo!
Aiutami a condividerlo:

Nicola Onida

Nicola Onida

SEO Copywriter e Digital Marketing Specialist dal 2014. Appassionato di marketing digitale, social media e comunicazione online. Mi piace scrivere, raccontare storie affascinanti e catturare l'essenza dei fatti. Contattami per una consulenza SEO o di digital marketing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gli altri lettori hanno visto anche:

Vuoi far crescere il tuo sito web?

Inizia da qui: